Caricamento Eventi

DUENDE

venerdì 24 Maggio | ore 20.30

AdM Drama

DUENDE

DONATO D’ANTONIO, chitarra amplificata
MATTEO RAMON AREVALOS, pianoforte amplificato

 

Considerata la capienza del Drama Teatro (70 posti), l’ingresso come sempre è libero, ma è raccomandata la prenotazione scrivendo all’indirizzo info@amicidellamusicamodena.it o chiamando il numero 3296336877.
Chi non ha prenotato potrà assistere al concerto solo se rimarranno posti liberi.

Il duende è qualcosa di intraducibile, è forse il carisma, o l’incantesimo che una persona possiede.
È qualcosa che si suscita negli altri senza artificio o compiacimento, qualcosa che tutti percepiscono, riconoscono, è come diceva Garcia Lorca: un’ energia che arriva da sotto i piedi come a certe ballerine, o dal fondo della gola come per certi cantanti. Quando un artista mostra il duende non ha più rivali e non c’è mappa né esercizio per impararlo, acquisirlo o capire dove sta.

Giacinto Scelsi (1905 – 1988)

Aitsi, (1974) versione per chitarra e pianoforte amplificato

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)

Concerto in re maggiore per chitarra e orchestra (versione per pianoforte di Narciso Yepes)
___Allegro
___Largo
___Allegro

Sofia Gubaidulina (1931)

Serenade, (1969) per chitarra
Toccata Troncata, (1971) per pianoforte

Manuel M. Ponce (1882 – 1948)

Sonata per chitarra e clavicembalo (versione per chitarra e pianoforte amplificato) estratto
___Allegro

David Mitchell

Lake Avondale, (2015) per chitarra e pianoforte

Fausto Razzi (1932)

Duo, (2018) per chitarra e pianoforte (prima esecuzione assoluta)

Donato D’Antonio chitarrista eclettico, ha eseguito concerti come solista e con formazioni cameristiche stabili in sale da concerto e teatri in tutta Europa, USA, Giappone, Sud America Canada ed Estremo Oriente, in occasione di festival, eseguendo prime assolute in rassegne di musica contemporanea e importanti stagioni concertistiche. È componente delle formazioni Open Quartet, Tango Tres e Grupo Candombe, si esibisce stabilmente in duo con il violinista Roberto Noferini, il flautista Vanni Montanari, il chitarrista TiiT Peterson, ha avuto occasione di collaborare con molti musicisti fra i quali la virtuosa americana Sharon Isbin, il chitarrista Sloveno Marko Feri, il chitarrista Brasiliano Gustavo Costa e il flautista Massimo Mercelli. Collabora regolarmente con molti compositori contemporanei fra i quali: Rene Eespere, Shafer Mahoney, Azio Corghi, Martin Queralto, Paolo Geminiani, Hidehiko Hinohara, Lucas Galon, Rossella Spinosa, Fausto Razzi. Ha più volte eseguito per Rai Radio tre prime esecuzioni e ha pubblicato Cd per le etichette Mobydick, ERP, Borgatti, Materiali Sonori, RMN. Ha avuto occasione di collaborare in reading e pièces teatrali con scrittori, attori e performer fra cui il compianto Roberto Freak Antoni.

Matteo Ramon Arevalos si diploma in pianoforte al Conservatorio Bruno Maderna di Cesena col massimo dei voti e la lode e successivamente si perfeziona con Rudolf Kehrer a Vienna e con Oxana Yablonskaya a New York. Pubblica per College Music Edizioni due delle sue composizioni per pianoforte: Vivo Marcia Fantasia (2002) e Nocturne 1996 (2006). Ha collaborato dal 2003 al 2006, in qualità di pianista, con la compagnia teatrale Fanny & Alexander al progetto Ada – Cronaca familiare, eseguendo musiche di O. Messiaen, G. Ligeti e M. Feldman e partecipando anche all’incisione per il dvd Rebus per Ada, Luca Sossella Editore (2006). Nel 2008 in duo con l’ondista Nadia Ratsimandresy, dà vita a un progetto monografico dal titolo Messiaen et autour de Messiaen in occasione del centenario di nascita di Olivier Messiaen, realizzando l’incisione e la pubblicazione del CD per l’etichetta ReR Megacorp (UK). Ha collaborato con la regista Elisabetta Sgarbi per la composizione della colonna sonora originale dei suoi film La Stanza della Segnatura (2009) e Sono rimasto senza parole (2011). Nel 2011 ha partecipato alla 54° Biennale Arte di Venezia con l’artista Vanni Cuoghi. Nel 2013 in duo con l’ondista Bruno Perrault, ha pubblicato, sempre per l’etichetta ReR Megacorp, il suo secondo cd per ondes martenot e pianoforte intitolato Sérimpie. Collabora con la compagnia Masque Teatro, Nerval Teatro e la Drammatico Vegetale, è attualmente impegnato in concerti come solista, in un progetto di musica contemporanea per pianoforte solo intitolato Per Piano, con musiche di Fausto Razzi di cui è stato pubblicato un CD per la ReR Megacorp e in progetti di sue composizioni per pianoforte e per pianoforte video-preparato La Folia e Metamorphosis.

Dettagli

Data:
venerdì 24 Maggio
Ora:
20.30
Categoria Evento:

Luogo

Drama Teatro
viale Buon Pastore 57
Modena, MO 41125 Italia
+ Google Maps